Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Eventi  

1 marzo 2018: La nuova industria culturale tra ambiguità della comunicazione e l’illusione della conoscenza

Luciano Frasconi

Conferenza "In memoria di Luciano Frasconi "

 

La nuova industria culturale tra ambiguità della comunicazione e l’illusione della conoscenza

 

Martedi 1 marzo 2018

Aula Crociera Alta, Cortile Ghiacciaia, ore 17.00.

Via Festa del Perdono, 7, Milano

 

Il tema dell’industria culturale ha sempre affascinato e attraversato trasversalmete gli studi e le ricerche di Luciano Frasconi, sino a giungere nel 2002 a progettare la scrittura di un saggio dedicato interamente a questa tematica. L’idea era quella di riprendere il concetto di Industria culturale francofortese, attualizzandolo e declinandolo alla luce di una nuova epoca: quella di Internet, dell’“l’invasione del sociale” e dell’elevazione dello stereotipo a norma. Da lì a due anni, nel 2004, assistiamo alla fondazione di Facebook. La disfatta della funzione critica della cultura, altro tema centrale di Luciano Frasconi, e conseguentemente la reificazione della stessa, mostra un intreccio complesso tra modernità, ideologia, feticismo, comunicazione, illusione, psichicità, spettacolarizzazione e sviluppo della soggettività, che può offrirci una chiave di lettura illuminante della nostra epoca.

 

Programma dell'incontro

 

Saluto del Direttore di Dipartimento di Filosofia, Luca Bianchi

Guido Lucchini – Università degli Studi di Pavia: Gli autori e i temi di Luciano Frasconi

Markus Ophaelders – Università degli Studi di Verona: L’ambiguità del valor d’esposizione e le contemplazioni illusorie. L’industria culturale degli oggetti museali

Manuela Barbarossa – Psicoanalista, Fondatrice dell’Accademia di Studi PRISMA: So di sapere. La negazione della docta ignorantia e l’assenza di simbolico nell’industria culturale

Stefano Golfari –Giornalista televisivo e della carta stampata: Gli alchimisti del fake e il caso Kalergi

Giuseppe Bellanca – Avvocato: Entra il giudice, tutti in piedi. Inizia lo spettacolo

Coordina Gianfranco Mormino(Università degli Studi di Milano).

 

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

01 marzo 2018
Torna ad inizio pagina