Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Civita - 2016-2017 - II semestre  

DENOMINAZIONE DEL LABORATORIO: Tempo e psiche: per una psicologia della temporalità

DOCENTE PROPONENTE: dott. Alfredo Civita

DOCENTE TITOLARE: Dott. Aurelio Molaro

ANNO ACCADEMICO: 2016-2017

SEMESTRE: II

 

DESCRIZIONE ARGOMENTO:

Dopo una sintetica premessa di carattere storico-mitologico e storico-filosofico relativa al problema del tempo, il laboratorio si propone l’analisi del fenomeno della temporalità nella duplice prospettiva della psichiatria fenomenologica (con particolare riferimento ad autori come Eugène Minkowski, Karl Jaspers e Ludwig Binswanger) e della variegata tradizione psicoanalitica (da Freud a Jung, da Melanie Klein a Winnicott fino a Lacan). Su questa base, sarà possibile fare emergere l’esperienza del tempo e della temporalità come categoria fondamentale ed unitaria della persona umana, e dunque come presupposto per qualsiasi ulteriore indagine di carattere sperimentale sulla dimensione temporale e sulla stessa percezione del tempo.

 

TESTI DI RIFERIMENTO:

1) E. Minkowski, Il problema del tempo vissuto. Con una “Lettera” di Ludwig Binswanger, a cura di A. Molaro, presentazione di L. Calvi, Mimesis, Milano 2017 [obbligatorio per tutti]

2) Dispensa del docente con antologia di passi scelti.

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite all’inizio del laboratorio.

 

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO: 

Il laboratorio prevede una serie di lezioni frontali e un’esercitazione scritta finale.

 

DATA DI INIZIO:  20 febbraio 2017

Torna ad inizio pagina