Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Il Dipartimento dà il benvenuto a Silvia De Bianchi

Silvia De Bianchi

Il Dipartimento dà il benvenuto a Silvia De Bianchi

Prima di entrare a far parte del nostro Dipartimento, Silvia De Bianchi ha lavorato come post-doc in UK (University College London), Germania (Siegen University e TU Dortmund) e Francia (ENS Paris). Nel 2014 si è trasferita a Barcellona e ha lavorato come Marie Curie Fellow presso il Centro di Storia della Scienza della UAB. Nel 2017 è entrata a far parte del Dipartimento di Filosofia della UAB come Ramón y Cajal Fellow e dal 2019 è membro della Young Academy of Europe. I suoi interessi di ricerca riguardano le questioni epistemologiche che emergono nella filosofia di Immanuel Kant (Kant’s Philosophy of Science: Bridging the Gap between the Natural and the Human Sciences, with K. Kraus, Studies in History and Philosophy of Science Part A, 2018), così come nelle opere scientifiche e filosofiche di Hermann Weyl (Hermann Weyl and the Philosophy of the ‘new’ physics, with G. Catren, Studies in History and Philosophy of Modern Physics, 2018). Le sue pubblicazioni sono volte allo studio e allo sviluppo di metodologie che integrino la storia e la filosofia della scienza e all'esplorazione del funzionamento dei modelli nella pratica scientifica (One Hundred Years of Gauge Theory. Past, Present and Future Perspectives, with C. Kiefer, Springer 2020). Attualmente è PI del progetto ERC-STG PROTEUS "Paradoxes and Metaphors of Time in Early Universe (s)" (2018-2023) che indaga attraverso un team di ricerca multidisciplinare diversi modelli cosmologici e le loro implicazioni per la filosofia del tempo e la metafisica.

08 agosto 2021
Torna ad inizio pagina