Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Il Dipartimento dà il benvenuto a Vera Tripodi

Vera Tripodi

Il Dipartimento dà il benvenuto a Vera Tripodi

Vera Tripodi si è laureata in filosofia presso l’Università di Roma "La Sapienza" con una tesi su Frege. Presso lo stesso ateneo, ha conseguito il dottorato di ricerca in Logica ed Epistemologia con una tesi sugli oggetti astratti. Dopo il dottorato, è stata titolare di una borsa di perfezionamento presso la Columbia University di New York. Prima di unirsi al Dipartimento, è stara assegnista di ricerca all’Università di Torino e ha insegnato "Etica delle tecniche" al Politecnico di Torino. Ha svolto inoltre la sua attività di ricerca presso il CAS SEE (Center for Advanced Studies, Southeast Europe) dell'Università di Rijeka, con il gruppo Logos dell'Università di Barcelona e il STK (Centre for Gender Research) dell'Università di Oslo. Le sue aree di competenza sono la bioetica, la teoria della sessualità, l'etica femminista, l'etica della tecnologia. Ha lavorato soprattutto su temi quali le tassonomie e le definizioni di genere, le nuove forme di riproduzione umana, l’ingiustizia epistemica, la discriminazione basata sul sesso e genere, la sottorappresentazione delle donne in filosofia. È autrice di: Etica delle tecniche. Una filosofia per progettare il futuro (Mondadori, 2020); Filosofia della sessualità (Carocci 2011); Filosofie di genere. Differenza sessuale e ingiustizie sociali (Carocci 2015). È vice presidente della Società Italiana per le Donne in Filosofia (SWIP Italia) ed è tra i fondatori del portale di filosofia analitica APhEx. Al momento sta scrivendo un libro sulla gestazione per altri e la libertà riproduttività.

08 agosto 2021
Torna ad inizio pagina