Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Funzioni della Commissione paritetica  

La Commissione paritetica docenti-studenti è composta da un pari numero di docenti e di studenti. Questi ultimi sono designati tra e dai rappresentanti degli studenti presenti nel Consiglio di Dipartimento.

La Commissione è competente a svolgere attività di monitoraggio dell’offerta formativa e della qualità della didattica, nonché dell’attività di servizio agli studenti, da parte dei professori e dei ricercatori; ad individuare indicatori per la valutazione dei risultati delle stesse anche in relazione alle procedure di valutazione della didattica da parte degli organi dell’Ateneo e nazionali; a formulare pareri sull’attivazione e la soppressione dei corsi di studio. In relazione ai suoi compiti, la Commissione acquisisce tutte le informazioni utili, compresi i dati derivanti dalle procedure di valutazione interna o esterna dei corsi di sua competenza e dei relativi insegnamenti e servizi.

La Commissione, a seguito della propria attività, formula pareri e proposte per il miglioramento dei risultati ai Collegi didattici dei corsi di laurea che fanno capo al Dipartimento di Filosofia, alla Facoltà di Studi umanistici e al Nucleo di valutazione.

Il Presidente della Commissione paritetica è designato dal Consiglio di Dipartimento di Filosofia.

Membri della Commissione paritetica  

Presidente della Commissione

Prof. Rossella Fabbrichesi

 

Membri della Commissione:

Docenti

  • Prof. Gianfranco Mormino
  • Prof. Paolo Spinicci
  • Dott. Elio Nenci

 

Studenti

  • Davide Emilio Quadrellato
  • Ilaria Anghileri
  • Bernardo Paci
  • Maria Vittoria Bazzocchi

 

Torna ad inizio pagina