Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Eventi  

29 aprile-12 giugno 2022: Mostra in Biblioteca di Filosofia di Santiago Miranda

La Città delle Torri Cotte alla Ghiacciaia - Locandina

La Biblioteca di Filosofia e il Dipartimento di Filosofia "Piero Martinetti" presentano:

Santiago Miranda

"La Città delle Torri Cotte alla Ghiacciaia"

Mostra a cura di Sara Rizzo


Inaugurazione con il prof. Paolo Spinicci che interverrà sul tema:

"Le torri e la città"


29 aprile 2022, ore 17:00


La mostra sarà visitabile dal 29 aprile al 12 giugno 2022, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

Presentazione

Inaugura presso l'Università degli Studi di Milano la mostra di Santiago Miranda, designer e artista, che propone le sue sculture in ceramica in un allestimento curato da Sara Rizzo.

Le Torri Cotte sono opere che nascono come modelli per costruzioni singole, interamente realizzate a mano secondo le tecniche tradizionali della ceramica dall’artista, e sono divise in nove “famiglie” o tipologie, create e costruite come un insieme di pezzi unici, tutti diversi fra loro, costruiti combinando per ogni gruppo un ridotto numero di elementi in ceramica come ‘mattoni’, saldati dalla cottura in configurazioni sempre differenti.

Le Torri Cotte sono in debito sia con architetture esistenti, come il minareto di Samarra o la chiesa progettata da Klint a Copenaghen, sia con luoghi di finzione letteraria, quali la torre prigione di Sigismondo in La vita è sogno o la torre senza scale della fiaba di Raperonzolo. Però non ricercano la somiglianza con canoni architettonici reali: siamo liberi di immaginarne la funzionalità, l’interno e quindi gli abitanti e le loro storie. Così, se le Torri Cotte sono quasi forme in senso platonico, essenza, le famiglie di torri riunite insieme costituiscono una città, o meglio, un modello di città immaginata che, citando Calvino, «non dice il suo passato, lo contiene».

La mostra arriva in Università, la sua destinazione originale, dopo una tappa presso ADI Design Museum in occasione del MiArt 2022. L’allestimento site-specific di questa Città delle Torri Cotte all’interno della Ghiacciaia, uno spazio archeologico costituito anch’esso di mattoni e dalla perfetta forma circolare, tende a ridisegnare i rapporti fra le torri e lo spazio monumentale che le accoglie, l’antica nevera dell’Ospedale Maggiore.

L’esposizione partecipa al programma del Maggio dei Libri 2022 e sarà inaugurata con un intervento del professor Paolo Spinicci, docente di Filosofia Teoretica presso l’Ateneo, dal titolo “Le torri e la città”, e accompagnata da alcune letture sul tema.

 

L'iniziativa fa pare de "Il Maggio dei Libri" ed è realizzata con la collaborazione di ADI Design Museum.

12 giugno 2022
Torna ad inizio pagina