Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Seminario di Filosofia dell’Immagine - An-Icon  

Mickey Mouse mirroring

Il Seminario di Filosofia dell’Immagine, attivo dal 2015, è un laboratorio di riflessione collettiva e transdisciplinare attorno alle questioni più rilevanti dell’estetica e della cultura visuale contemporanee. Il ciclo di seminari mira a interrogare la soglia dell’immagine e la sua riconfigurazione generata dai fenomeni immersivi contemporanei, di volta in volta in dialogo con ricercatori provenienti da diversi ambiti di ricerca (tra cui antropologia, storia dell’arte, studi di cinema e media, filosofia, psicologia e cultura visuale).

A partire dall’A.A. 2019/20, il ciclo di Seminari di Filosofia dell’Immagine fa parte delle attività del progetto ERC Advanced Grant AN-ICON “An-iconology: History, Theory, and Practices of Environmental Images”, diretto dal Prof. Andrea Pinotti.

Ogni incontro prevede una presentazione inziale seguita da un momento di discussione.

Per maggiori informazioni e per conoscere le attività in programma del progetto ERC Advanced Grant AN-ICON: an-icon.unimi.it

Per le annualità 2019-2024, l’iniziativa fa parte delle attività del progetto finanziato dall’European Research Council (ERC) all’interno del programma di ricerca e innovazione dell’Unione Europea Horizon 2020 (grant agreement No. [834033 AN-ICON]).

Dal 4 febbraio 2021 al 10 giugno 2021 viene proposto a un pubblico più ampio il ciclo di conferenze "Zoom in. Simposi con l'autore".

Zoom in. Simposi con l'autore. Gennaio - Aprile 2022  

Immagine tratta dal film Total Recall (Paul Verhoeven, Carolco Pictures, USA 1990)

Zoom in. Simposi con l'autore. Nuova edizione: gennaio - aprile 2022


“Zoom” è una delle parole più usate del 2020. Oltre ad essere il nome di una piattaforma di video-conferenza di successo, “Zoom” significa anche puntare l’obiettivo su qualcosa per ingrandirlo e vederlo più da vicino. È quello che si propone il ciclo di presentazioni di libri promosso dal progetto ERC Advanced “An-Iconology. History, Theory, and Practices of Environmental Images”, invitando autori e curatori di saggi e volumi recenti a dialogare attorno a un aperitivo virtuale.

Periodo: 31 gennaio 2022–04 aprile 2022


Tutti gli incontri si tengono on line sulla piattaforma Zoom con l'orario 18.00-19.30.

Per partecipare va richiesto il link a an-icon@unimi.it

Programma:


31 gennaio 2022, 18.00-19.30
Jacopo Bodini, Mauro Carbone, Anna Caterina Dalmasso (a cura di), I poteri degli schermi. Contributi italiani a un dibattito internazionale (Mimesis, 2020)

14 febbraio 2022, 18.00-19.30
Francesco Restuccia, Il contrattacco delle immagini. Tecnica, media e idolatria a partire da Vilém Flusser (Meltemi, 2021)

28 febbraio 2022, 18.00-19.30
Cristina Baldacci, Clio Nicastro, Arianna Sforzini (a cura di), Over and Over and Over Again. Reenactment Strategies in Contemporary Arts and Theory (ICI Berlin Press, 2021)

14 marzo 2022, 18.00-19.30
Simone Arcagni, Storytelling digitale. Le nuove produzioni 4.0 (Luiss, 2021)

28 marzo 2022, 18.00-19.30
Bruno Di Marino, Nel centro del quadro. Per una teoria dell'arte immersiva dal mito della caverna al VR (Aesthetica, 2021)

4 aprile 2022, 18.00-19.30
Pietro Montani, Destini tecnologici dell’immaginazione (Mimesis, 2022)


L’iniziativa fa parte delle attività del progetto AN-ICON finanziato dallo European Research Council (ERC) all’interno del programma di ricerca e innovazione dell’Unione Europea Horizon 2020.

Seminari di filosofia dell’immagine, An-Icon e Zoom in  

360°. L’immagine ambientale nelle arti visive tra realtà virtuale e aumentata

Pubblicato il video dell'incontro tenuto al Museo del Novecento il 24 Febbraio 2022. Il Museo del Novecento e il progetto di ricerca ERC AN-ICON hanno proposto un incontro di riflessione e confronto riguardo all’uso delle tecnologie immersive nelle arti visive. L’evento è stato l’occasione per presentare "360°. L’immagine ambientale nelle arti visive tra realtà virtuale e aumentata", numero della rivista “piano b. Arti e culture visive”, curato da Elisabetta Modena, Andrea Pinotti e Sofia Pirandello a partire dalle ricerche sviluppate nell’ambito del progetto ERC Advanced Grant “An-Iconology. History, Theory, and Practices of Environmental Images”, ospitato presso il Dipartimento di Filosofia “Piero Martinetti” dell’Università Statale di Milano. Dopo un’introduzione a cura di Iolanda Ratti, conservatrice del Museo del Novecento, Elisabetta Modena e Andrea Pinotti (Università degli Studi di Milano) hanno dialogato con gli artisti Luca Pozzi e Sara Tirelli. Ha chiuso l’incontro una tavola rotonda tra gli storici dell’arte Francesco Tedeschi e Giorgio Zanchetti membri della rivista “piano b”. L'incontro si è tenuto in Sala Fontana, Museo del Novecento, ore 18.00 - 19.30.

13, 14 e 17 giugno 2022: Filosofilm. Proiezioni tra Cinema e Filosofia

Ciclo di proiezioni cinematografiche in presenza dei/lle registi/e e introdotte da studenti e studentesse del Laboratorio cinema 2021-2022. I film in programmazione intercettano alcuni temi della filosofia, in particolare la fenomenologia, la filosofia della macchina e la gender theory. La giornata dedicata al genere è accompagnata da un seminario su media e teorie di genere. 13 e 14 giugno, aula 102 Festa del Perdono, ore 14-19; 17 giugno, Sala Piero Martinetti, ore 11-13 e aula 102 (Festa del Perdono), ore 14-19.

Francesco Restuccia: Il contrattacco delle immagini

Pubblicato il video dell'incontro on line del 14 febbraio 2022 del ciclo "Zoom in. Simposi con l'autore", ciclo di incontri e presentazioni di libri promosso dal progetto ERC Advanced “An-Iconology. History, Theory, and Practices of Environmental Images”.

23 gennaio 2022: Emilio Vavarella: The Italian Job, n. 3, “Lazy Sunday”

Casa degli Artisti e il progetto ERC Advanced “AN-ICON. An-Iconology: History, Theory, and Practices of Environmental Images” Vi invitano all’esplorazione dell’ opera THE ITALIAN JOB - Job n.3, Lazy Sunday, di Emilio Vavarella presso la Casa degli Artisti, Milano, Via Tommaso da Cazzaniga, angolo, Corso Garibaldi, 89/A, Milano, alle ore 9:40–21:40.

Torna ad inizio pagina