Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Riviste ad accesso aperto (Open Access)  

Alcune riviste on line di argomento filosofico sono liberamente accessibili e annoverano docenti del Dipartimento come direttori o responsabili scientifici. Sono ospitate sulla piattaforma per le riviste Open Access dell'Università degli Studi di Milano, riviste.unimi.it:

De Musica

La rivista nasce nel 1997 dal Seminario Permanente di Filosofia della Musica, un gruppo di gruppo di laureati, laureandi in Filosofia, compositori, musicisti e musicologi interessati a studiare le relazioni tra musica e filosofia con un approccio di carattere interdisciplinare, con ricerche su problemi specifici nell'ambito dell' epistemologia dell' analisi musicale, dell'estetica musicale, dei rapporti tra la musica e la storia delle idee. Lo scopo della rivista è fornire uno strumento di comunicazione e di scambio di esperienze di ricerca tra studiosi e tra studiosi e musicisti.

Doctor Virtualis

Rivista di storia della filosofia medievale.
A cura delle cattedre di Storia della filosofia medievale della Università degli Studi di Milano.

InKoj. Interlingvistikaj Kajeroj

Rivista chiusa nel 2014. Rivista accademica sui linguaggi pianificati e artificiali. Universitata revuo pri planlingvoj kaj artefaritaj lingvoj.

Nóema

La filosofia è una pratica e, come ogni pratica, richiede e produce strumenti e oggetti peculiari, vincoli e relazioni specifiche. Essa dà vita a una comunità di lavoro, a un fare condiviso, a un luogo comune. Nóema è appunto il luogo comune, ovvero il laboratorio e l’officina, in cui si esprime la nostra comunità al lavoro. Qui la filosofia si espone nel suo farsi come pratica, appunto, e non come sapere compiuto, come percorso ancor prima che come risultato... [leggi tutto...]

Rivista Italiana di Filosofia Analitica - Junior

Sulla Rivista Italiana di Filosofia Analitica Junior è possibile leggere articoli di studenti e dottorandi riguardanti i principali settori della Filosofia Analitica, riveduti e corretti attraverso il processo di peer-review dal nostro Comitato Scientifico composto da numerosi ricercatori e docenti universitari.

Torna ad inizio pagina