Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

1-2 dicembre 2022: Bernard Mandeville: vizi privati, pubblici benefici. Un dibattito settecentesco

Mandeville

Bernard Mandeville: vizi privati, pubblici benefici. Un dibattito settecentesco


Seminario di studi. 

1-2 dicembre 2022


Via Festa del Perdono 7, Milano, Aula 113, Sala Lauree e Sala Malliani.


Il convegno è patrocinato dalla Società Italiana di Studi sul Diciottesimo Secolo e dall'Università degli Studi di Ferrara ed è cofinanziato dal Dipartimento di Filosofia “Piero Martinetti” dell’’Università di Milano e dai fondi del Prin “La compassione in azione: teorie della simpatia e costruzione dell’alterità nel lungo Settecento”.

Per informazioni e per avere il link per seguire da remoto il seminario rivolgersi a: mauro.simonazzi@unimi.it

 

Programma


Giovedì 1 dicembre 2022 – Sessione mattutina – Aula 113

- 9.30-9.45: Introduzione: Mauro Simonazzi e Andrea Gatti

- 9.45-10.00: Saluti del Direttore di Dipartimento, Prof. Marcello D’Agostino

Presiede: Marco Geuna (Università di Milano)

- 10.00-10.30: Béatrice Guion (Université de Strasbourg)

- About Pity in The Fable of the Bees

- 10.30-11.00: Robin Douglass (King’s College, London) Intellectual Change in Mandeville’s Fable

- 11.00-11.30: Discussione: Davide Bernini (Università di Milano) e Gregorio Fiori Carones (Università di Torino)

- 11.30-12.00: Pausa

- 12.00-12.30: Mikko Tolonen (University of Helsinki) Computational study of the evolution and reception of Mandeville’s works: a preliminary view

- 12.30-13.00: Discussione: Luca Timponelli (Istituto Italiano di Studi Filosofici, Napoli) e Leonardo Angeletti (Università di Milano)

- 13.00-14.30: Pausa pranzo

Giovedì 1 dicembre 2022 – sessione pomeridiana – Sala Lauree
Presiede: Eugenio Lecaldano (Professore Emerito, Università La Sapienza, Roma)

- 14.30-15.00: Gabriella Silvestrini (Università del Piemonte Orientale)
Mandeville e la critica dell’Utopia

- 15.00-15.30: Sylvie Kleiman-Lafon (Université Paris-8) Mandeville and the Problematic Reader

- 15.30-16.00: Discussione: Stefania Koldodaj e Lorenza Azer (Università di Milano)

- 16.00-16.30: Pausa

- 16.30-17.00: Marco Menin (Università di Torino) C’era una volta la pietà. Rousseau, Mandeville e la finzione delle origini

- 17.00-17.30:Elena Muceni (Université de Genève) Favole e bambini, o su una fonte sotterranea della riflessione mandevilliana

- 17.30-18.00: Discussione: Alessandro Premoli e Sara Preite (Università di Milano)

Venerdì 2 dicembre 2022 – sessione mattutina – Sala Malliani
Presiede: Andrea Gatti (Università di Ferrara)

- 9.30-10.00: David Alvarez (DePauw University, USA), Mandeville and Religious Toleration: Priestly Vices, Publick Benefits?

- 10.00-10.30: Marek Tomecek (Czech Technical University in Prague), Why not to tolerate atheists

- 10.30-11.00: Discussione: Alberto Cirillo e Maria Letizia Morotti (Università di Milano) - 11.00-11.30: Pausa

Presiede: Andrea Branchi (American University of Rome)

- 11.30-12.00: Andrea Gatti (Università di Ferrara), Logica e retorica in Mandeville. Le Osservazioni di Hutcheson a Mandeville

- 12.00-12.30: Bruno Simoes (Universidade Federal da Paraìba, Brasil), An Historical Analysis of Fable’s Remark B: regarding Knaves

- 12.30-13.00: Discussione: Matteo Cecchet e Alberto Di Rienzo (Università di Milano)

- 13.00-14.15: Pausa pranzo

Venerdì 2 dicembre 2022– sessione pomeridiana – Sala Malliani
Presiede: Giunia Gatta (Università Bocconi, Milano)

- 14.15-14.45: Andrea Branchi (American University of Rome), Pride, Manners and Morals. Bernard Mandeville’s Anatomy of Honour

- 14.45-15.45: Partecipano alla discussione: Eugenio Lecaldano, Mikko Tolonen, Elena Muceni, Robin Douglass, Mauro Simonazzi, Andrea Gatti, Béatrice Guion, Sylvie Kleiman-Lafon, Elena Muceni, Gabriella Silvestrini, David Alvarez, Alberto Castelli.

- 15.45-16.00: Pausa

Presiede: Mauro Simonazzi (Università di Milano)

- 16.00-16.15: Andrea Clemente (Università di Perugia), Una mera questione di traduzione?

- 16.15-16.30: Gregorio Fiori Carones (Università di Torino), Mandeville e il lusso. Una lettura attuale?

- 16.30-16.40: Alberto Di Rienzo (Università di Milano), The Rehabilitation of Vice in the Thought of Machiavelli and Mandeville

- 16.40-16.50: Matteo Cecchet (Università di Milano), The debate on luxury and its role in the civil society: Bernard Mandeville and Francis Hutcheson

- 16.50-17.00: Davide Bernini (Università di Milano), L’uomo: un animale orgoglioso. Riflessioni su Montaigne e Mandeville

- 17.00-17.30: Discussione

- 17.30-17.40: Melissa Crenna (Università di Milano), Erasmus’ Influence on The Fable of the Bees

- 17.40-17.50 Stefania Koldodaj (Università di Milano), La vergogna tra shame e aidôs: Mandeville e Aristotele a confronto

- 17.50-18.00 Cora Pirozzi (Università di Milano), Loss of Self-liking and Melancholy: the Talking Therapy in the Treatise of the Hypochondriack and Hysterick Diseases

- 18.00-18.10 Sara Preite (Università di Milano), Mandeville: tra medicina e filosofia. La melanconia come perdita del desiderio di stima sociale

- 18.10-18.20 Alberto Cirillo (Università di Milano), Mandevillian Proto-feminism: a Defence of Women in the Eighteenth Century

- 18.20-19.00 Discussione


Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La partecipazione è fortemente raccomandata agli allievi del Scuola di Dottorato in Filosofia e Scienze dell’Uomo e agli allievi della Scuola di Dottorato "The Human Mind and its Explanations: Language, Brain, and Reasoning”.

02 dicembre 2022
Torna ad inizio pagina